11 ottobre 2018

In sede di opposizione, il giudice può disporre l’acquisizione del fascicolo della procedura contenente i documenti prodotti dal creditore in sede di verifica del passivo

Cass. Civ., sez. I, 10 ottobre 2018, n. 25065 (rel. A. Ceniccola)
Nel giudizio di opposizione allo stato passivo, l'opponente, a pena di decadenza ex art. 99, comma 2, n. 4), I.fall., deve soltanto indicare specificatamente i documenti, di cui intende avvalersi, già prodotti nel corso della verifica dello stato passivo innanzi al giudice delegato, sicchè, in difetto della produzione di uno di essi, il tribunale deve disporne l'acquisizione dal fascicolo d'ufficio della procedura fallimentare ove esso è custodito. (cfr.Cass. 18/05/2017, n. 12549)

Allegati